Galleria

Tanti gli eventi, le feste e le gite a cui i nostri Ospiti partecipano attivamente e festosamente.

Questa sezione racconta le numerose attività attraverso le foto scattate durante le varie occasioni.

tombolata 2018

La tombolata dell’Epifania – 2018

tombolata 2018_a

Oggi 6 gennaio 2018, giorno dell’Epifania, viene proposta la tradizionale tombolata alla casa di riposo.

Dalle 15.00 inizia la divertente sfida per aggiudicarsi i ricchi premi in palio offerti dall’Amministrazione comunale. Tra questi, vi sono fazzoletti, calze, maglie intime, camicie da notte e pigiami.

Ci sarà anche l’estrazione della lotteria dell’Epifania con ben venti premi, di cui il primo è una macchina del caffé e, a seguire, cesti gastronomici donati dai fornitori della Fondazione Onlus.

La tombolata sarà anche l’occasione per familiari e amici di passare un pomeriggio in compagnia degli ospiti della Fondazione.tombolata 2018

20171126_165712

I gnari de Len

Domenica 26 novembre 2017 gli ospiti della Fondazione Onlus hanno vissuto un pomeriggio musicale grazie alla disponibilità de “I Gnari de Len”.

Il gruppo nasce nel 1982 a Leno ad opera di alcuni amici desiderosi di creare una realtà assolutamente nuova in campo musicale.

Il gruppo è composto da circa 40 elementi: uomini e donne di ogni età, che con la loro divisa a quadrettoni, il fiocco ed il cappellino creano un’atmosfera divertente suonando gli strumenti più strani: dalla tradizionale tromba agli attrezzi da lavoro. Esso comprende strumenti in legno che rievocano la realtà contadina, donne in costume e strumenti tradizionali.

La finalità è quella di aggregare amici amanti della musica e dell`allegria, senza alcun scopo di lucro.

.

IMG_0677

Mostra_mercato 2017

Domenica di festa all’aperto alla casa di riposo

Complice la insperata giornata di sole, gli ospiti della Fondazione Onlus – domenica 17 settembre 2017 – sono stati coinvolti al mattino in una passeggiata per le strade di Pralboino, accompagnati da volontari, parenti e amici che hanno aderito all’iniziativa. Immancabile, a metà del percorso, una sosta ad un bar locale per un caffè, una bibita o un dolcetto.
Numerose anche le bancarelle di hobbistica ed artigianato che hanno dato vita ad una piccola mostra mercato.

Nel pomeriggio, invece, a partire dalle ore sedici, gli ospiti, insieme ai nipotini, sono stati incantati dallo spettacolo di giocoleria e dai “numeri” messi in scena dal giovane acrobata Marco.

Una festa pensata per stare insieme che dura da oltre vent’anni ed è ormai una lunga tradizione per la Fondazione Onlus “Longini-Morelli-Sironi”.

.

DSCN1356

CBA ha a cuore il benessere degli ospiti

Nella primavera 2017 la CBA Informatica di Rovereto ha inviato alle case di riposo di tutta Italia, clienti della ditta medesima, l’invito a partecipare ad una iniziativa dal titolo “CBA ha a cuore il benessere degli ospiti“. Circa 60 progetti in diversi ambiti tra cui: musicoterapia, yoga della risata, pet-therapy, arte-terapia, laboratori di racconti, ortoterapia, sono stati consegnati alla CBA, che ha istituito una Commissione di valutazione.

Ebbene, ieri 3 agosto 2017 è arrivata un’email al nostro Ente con la comunicazione che il nostro progetto “Lavoro a maglia senza ferri” o “Arm Knitting” è stato valutato come miglior progetto dell’edizione 2017.
La Commissione CBA ha giudicato positivamente la proposta del Gruppo Animazione e degli Ospiti, ritenendola innovativa per la sua capacità di unire passato e presente attraverso la rivisitazione di un’attività manuale della tradizione in chiave moderna, per i numerosi benefici psico-fisici che porta agli ospiti e per la possibilità di creare momenti di condivisione e socializzazione nonché di produzione all’interno della Fondazione.
Al gruppo degli ospiti che hanno lavorato al progetto “Lavoro a maglia senza ferri” è stato anche assegnato un contributo del valore di 1.000 Euro, che verranno utilizzati dalla sezione Animazione per le varie attività culturali e ricreative.

.

Breve descrizione del progetto: 

Continue reading

IMG_8038

E ora sono 105 gli anni di Teresa in papa…mobile

E’ proprio il caso di dire 105 anni e non sentirli. Protagonista è Teresa Papa che ha raggiunto l’ambito traguardo godendo di ottima salute  e con una lucidità e memoria invidiabili.
Grande festa, quindi, venerdì pomeriggio 21 luglio in occasione del suo compleanno alla casa di riposo “Longini-Morelli-Sironi”. Attorno a lei si sono uniti, festanti, i tre figli (Giacomo, Pietro e Domenica), il personale dell’Ente, gli altri ospiti, i nipoti e il sindaco Franco Spoti, che le ha regalato un mazzo di fiori a nome dell’Amministrazione comunale.
Musica, torte, dolcetti vari e tanta emozione per Teresa che felicissima ha ringraziato tutti e ha aggiunto: “Che sia l’ultima festa, però!”, una frase che ripete ogni anno per scaramanzia.

.

banda_2017

Concerto della Banda Municipale – Giugno 2017

Sabato 10 giugno 2017, puntuale come un orologio svizzero, la Banda Municipale di Pralboino ha tenuto un concerto, come tradizione da alcuni anni, nel magnifico giardino della Casa di Riposo dedicandolo completamente agli Ospiti e ai loro familiari. I brani offerti all’ascolto erano quelli eseguiti per la festività del 2 giugno nel teatro municipale “Carlo Tira”.

La Banda è stata accolta dal Presidente dell’Ente che ha introdotto brevemente lo spettacolo musicale con parole di saluto e di benvenuto:

“La Banda Municipale di Pralboino è un tassello importante della storia del nostro paese e della nostra comunità:
– è un bene sociale per la sua forza di aggregazione
– svolge un’azione culturale poiché facilita la conoscenza e il godimento estetico della musica.

La sua nascita risale al lontano 1865, come testimonia una lapide conservata nel nostro cimitero. Da allora ad oggi, fatte salve due interruzioni dovute agli eventi bellici delle due guerre mondiali, in questo lungo arco di tempo si sono susseguiti diversi maestri e numerosi musicisti. Il sodalizio bandistico pralboinese, comunque, si è sempre distinto in tutti i suoi servizi e manifestazioni e tuttora prosegue l’attività in un ammirevole spirito di serietà, di impegno e di gratuità.

La nostra Banda Municipale ha anche un altro pregio: ha a cuore la formazione dei giovani e la loro presenza oggi qui sul palco ne è una dimostrazione. Grazie, quindi, alla maestra Rosy e al presidente Angiolino Guindani  per l’impegno che mettono nella gestione della Scuola Musicale con l’obiettivo di avvicinare i più giovani allo studio della musica. Grazie, infine, a tutti i componenti della Banda per lo spettacolo che stanno per regalarci.”

Samuele Delpero, a sua volta, ha introdotto i singoli brani e, nell’intervallo, ha recitato una poesia in dialetto bresciano locale. Era presente anche il sindaco, sig. Franco Spoti, che ha portato il suo saluto personale e di tutto il Consiglio.  

.

IMG_7591

Santuario della Madonna della Stella – Bagnolo Mella 2017

Il mese di maggio è il mese di Maria per eccellenza. È il mese tipico per lo splendore primaverile che lo riveste. È il mese in cui si diffonde nell’aria il profumo delle rose e si possono godere giornate di sole. Anche per gli ospiti della Fondazione si è proposto il consueto appuntamento annuale al santuario della Madonna della Stella di Bagnolo Mella, ove erano presenti anche ospiti delle case di riposo di Bagnolo Mella e di Verolanuova. (17 maggio 2017).

Vedi alcune immagini

Pomeriggio in musica con Giuseppe

Lunedì 14 maggio 2018, alle ore 15.30 il prof. Giuseppe Albanese è tornato alla nostra "Fondazione Onlus" per eseguire canti di musica leggera e della tradizione popolare italiana, assai graditi agli ospiti dell'Ente. Come già l'anno scorso, alcune nonne si sono anche unite al solista nell'esecuzione canora e qualcuno ha addirittura accennato passi di danza al suono dei loro brani preferiti. In conclusione tutti i presenti hanno trascorso in serenità ed allegra compagnia un altro pomeriggio da conservare tra i ricordi più belli.

Tai_Ji_Quan

Corso di Tai_Ji_Quan nella palestra della Casa di Riposo. Il maestro è il sig. Augusto Cappelli.

Poco Stabile 2017

La compagnia teatrale "Poco Stabile" di Pavone del Mella ritorna alla casa di riposo per gli auguri natalizi, proponendo alcune scenette molto divertenti in dialetto bresciano.

I gnari de Len - Novembre 2017

Domenica 26 novembre 2017 gli ospiti della Fondazione Onlus sono stati allietati da un pomeriggio di musica grazie alla disponibilità dei "Gnari de Len". Il gruppo nasce nel 1982 a Leno ad opera di alcuni amici desiderosi di creare una realtà assolutamente nuova in campo musicale. Il gruppo è composto da circa 40 elementi: uomini e donne di ogni età, che con la loro divisa a quadrettoni, il fiocco ed il cappellino creano un'atmosfera divertente suonando gli strumenti più strani: dalla tradizionale tromba agli attrezzi da lavoro. Esso comprende strumenti in legno che rievocano la realtà contadina, donne in costume e strumenti tradizionali. La finalità è quella di aggregare amici amanti della musica e dell`allegria, senza alcun scopo di lucro.

Mostra_mercato 2017

Domenica di festa all'aperto alla casa di riposo. Camminata per le strade del paese al mattino e spettacolo di giocoleria al pomeriggio. Numerose bancarelle di hobbistica e di artigianato nel parco della Fondazione.

Arm Knitting

Nella primavera 2017 la CBA Informatica di Rovereto ha inviato alle case di riposo del Trentino e, parzialmente, della Lombardia una iniziativa dal titolo "CBA ha a cuore il benessere degli ospiti". Circa 60 progetti sono stati consegnati alla CBA, che ha istituito una Commissione di valutazione. Ebbene, ieri 3 agosto 2017 è arrivata un'email al nostro Ente con la comunicazione che il nostro progetto "Lavoro a maglia senza ferri" o "Arm Knitting" è stato valutato come miglior progetto dell'edizione 2017.

Teresa festeggia 105 anni

E' proprio il caso di dire 105 anni e non sentirli. Protagonista è Teresa Papa che ha raggiunto l'ambito traguardo godendo di ottima salute e con una lucidità e memoria invidiabili. Grande festa, quindi, venerdì pomeriggio 21 luglio in occasione del suo compleanno alla casa di riposo "Longini-Morelli-Sironi". Attorno a lei si sono uniti, festanti, i tre figli (Giacomo, Pietro e Domenica), il personale dell'Ente, gli altri ospiti, i nipoti e il sindaco Franco Spoti, che le ha regalato un mazzo di fiori a nome dell'Amministrazione comunale. Musica, torte, dolcetti vari e tanta emozione per Teresa che felicissima ha ringraziato tutti e ha aggiunto: "Che sia l'ultima festa, però!", una frase che ripete ogni anno per scaramanzia.

Concerto della Banda Municipale - Giugno 2017

La Banda Municipale di Pralboino è un tassello importante della storia del nostro paese e della nostra comunità: - è un bene sociale per la sua forza di aggregazione e - svolge un’azione culturale poiché facilita la conoscenza e il godimento estetico della musica. La sua nascita risale al lontano 1865, come testimonia una lapide conservata nel nostro cimitero. Da allora ad oggi, fatte salve due interruzioni dovute agli eventi bellici delle due guerre mondiali, in questo lungo arco di tempo si sono susseguiti diversi maestri e numerosi musicisti. Il sodalizio bandistico pralboinese, comunque, si è sempre distinto in tutti i suoi servizi e manifestazioni e tuttora prosegue l’attività in un ammirevole spirito di serietà, di impegno e di gratuità.

Madonna della Stella - maggio 2017

Il mese di maggio è il mese di Maria per eccellenza. È il mese tipico per lo splendore primaverile che lo riveste. È il mese in cui si diffonde nell’aria il profumo delle rose e si possono godere giornate di sole. Anche per gli ospiti della Fondazione si è proposto il consueto appuntamento annuale al santuario della Madonna della Stella di Bagnolo Mella, ove erano presenti anche ospiti delle case di riposo di Bagnolo Mella e di Verolanuova. (17 maggio 2017)

Festa della mamma 2017

Per la festa della mamma è stata organizzata una giornata con musica e karaoke, coinvolgendo anche i nonni di Seniga e Verolanuova, oltre agli ospiti di questo Ente. Tutti hanno gradito assai l'iniziativa. Alla fine dei canti sono stati premiati i migliori cantanti ed è stata preparata una ricca merenda.

Carnevale 2017

Animazione e musica per carnevale alla casa di riposo - Un pomeriggio alternativo per gli ospiti della casa di riposo “Longini-Morelli-Sironi” che hanno festeggiato il carnevale con musica e animazione. Chi mascherato e chi no, i nonni hanno gradito con gioia la presenza di Alberto Mor, che ha allietato con la sua voce e la sua musica il pomeriggio di festa, e si sono lasciati coinvolgere anche nel ballo di mazurka e grandi classici. Presenti anche parenti e conoscenti che hanno preso parte alla festa. A seguire, le cuoche della Fondazione hanno preparato una gustosa merenda per tutti con “chiacchiere” e frittelle.

Maria Comincini festeggia 102 anni

I 102 anni di nonna Maria

Poco Stabile 2017

Domenica 08 gennaio 2017, la compagnia teatrale "Poco Stabile" di Pavone M. ha allietato gli ospiti della casa di riposo con alcune scenette in dialetto bresciano dal titolo "Quater ridide en compagnia". I quattro sketch avevano rispettivamente il titolo "La lengua de Paol", "La supplente del dutur", "El diaol e l'acqua santa", "La contessa dei sorec". Uno spettacolo che ha fatto molto divertire i nonni, tra tante risate e continui applausi.

Coro Gospel e Scuola primaria 2016

Dicembre 2016: Concerto del Coro Gospel di Brescia e gli auguri natalizi agli ospiti della Casa di Riposo da parte della Scuola Primaria di Pralboino

I nonni in visita all'aero-base militare di Ghedi

Lunedì 3 ottobre 2016 15 ospiti della Fondazione Onlus di Pralboino e 10 accompagnatori hanno visitato l’aeroporto militare Luigi Olivari di Ghedi, sede del 6° Stormo dell’Aeronautica Militare. La base militare di Ghedi (Bs) è un’eccellenza per l’aeronautica militare, dotata dei famosi caccia bombardieri Tornado e di un sofisticato sistema di difesa teleguidata a mezzo Radar 5. Il personale di stanza in questa base ha ospitato con grande cortesia e professionalità i nostri nonni, spiegando con pazienza e chiarezza la tecnologia e le attività di questa base aeronautica, recentemente arricchita dai velivoli precedentemente collocati a Piacenza. Il Tornado è un velivolo da combattimento bireattore, biposto, con ala a geometria variabile, ma può essere impiegato anche come ricognitore per missioni di pace (fotografie aeree del territorio colpite da disastri naturali come inondazioni e terremoti. Al termine della visita alcuni accompagnatori hanno potuto sedersi al posto di comando di un tornado, accarezzando il sogno di essere dei “top gun”, ma solo per il tempo di una foto ricordo.

Festa dei nonni 2 ottobre 2016

Grande divertimento per la “Festa dei nonni” Domenica 2 ottobre 2016, nella giornata della ricorrenza della festa dei nonni, la casa di riposo di Pralboino non ha perso l’occasione per festeggiare i suoi nonni. L’idea era quella di fare una grande tombola ma soprattutto quella di passare un pomeriggio tutti insieme, in cui fossero presenti i nonni con i rispettivi nipoti, per regalare agli anziani una festa tutta per loro e dal sapore speciale. E così è stato, perché figli, nipoti e amici hanno partecipato in buon numero, con il salone della casa di riposo del tutto pieno. E nonni, parenti e amici si sono sfidati poi alla tombola. Nel gioco veniva premiato chi faceva ambo, terna, quaterna, cinquina e tombola con profumi, deodoranti, braccialetti, acqua di colonia, caramelle, biscotti. Al di là dei premi, è stato sicuramente un bel pomeriggio passato in compagnia per i nonni, che sono stati festeggiati da nipoti, parenti e amici nel migliore dei modi. Durante la tombola, per addolcire ancor di più la giornata di festa, anche una grande merenda con tante torte per tutti, preparate dalla brave e sempre disponibili cuoche della casa di riposo.

Serata sotto le stelle

L’Osservatorio Astronomico di Bassano Bresciano e il gruppo astrofili Deep Sky hanno offerto agli ospiti della Fondazione Onlus e a tutti i presenti una serata di forti emozioni. Venerdì sera 9 settembre 2016, una ventina di nonni della casa di riposo, diversi parenti, persone interessate e anche alcuni bambini hanno potuto apprezzare una insolita iniziativa del Gruppo Animazione: lasciarsi affascinare dall’osservazione, tramite telescopio, del cielo stellato.

Mostra mercato 2016

Una domenica da incorniciare Tante iniziative alla nostra Fondazione Onlus – In mostra anche i lavori realizzati a mano dagli ospiti dell’Ente Domenica 4 settembre 2016 è stata una giornata di festa nella nostra struttura. Diverse le iniziative andate in scena, tra cui una mostra mercato di bancarelle di hobbystica, durata tutta la giornata, nella quale anche gli anziani della casa di riposo hanno avuto un loro spazio per mettere in mostra e vendere alcuni lavoretti fatti a mano da loro durante l’anno. Se la mostra è stata no-stop, in realtà la giornata si è aperta con la “camminata” con i nonni, questi ultimi accompagnati da parenti e volontari della Fondazione. Un giro del paese, una sosta al bar e poi il ritorno nella struttura che li ospita e dove hanno poi pranzato. In pranzo che la casa di riposo ha offerto anche agli oltre 20 espositori di hobbystica. Nel pomeriggio, a tenere banco è stato un mini-corso taijquan con il maestro Augusto Capelli di Manerbio e con il gruppo della Asd Aj Shin Do - Scuola di arti marziali di Milzano. Dopo la dimostrazione con i suoi allievi, anche i presenti hanno provato compresi i nonni da seduti, con i movimenti delle braccia associati alla respirazione; per questo nel tempo questa Arte è diventata anche una ginnastica dolce meditativa, particolarmente indicata per la salute psicofisica. Da recenti studi sviluppati in America infatti è stato dimostrato che la pratica costante del Taijquan su soggetti anziani con problematiche motorie rilevanti ha portato a notevoli miglioramenti. E questa tecnica di rilassamento ha avuto un ottimo riscontro da parte degli anziani della struttura, per i quali si sta pensando di ripetere l’esperimento, facendolo diventare un appuntamento fisso almeno una volta al mese.

Diamoci la zampa

Teresa e i suoi 104 anni

Ben 104 candeline per nonna Teresa. Teresa Papa, 104 anni, segni particolari: una forza della natura. La signora più arzilla di Pralboino ha festeggiato giovedì 21 luglio i 104 anni nella Fondazione Onlus "Longini-Morelli-Sironi", in cui è ospite da 8 anni. Classe 1912, a trent'anni (il 14 novembre 1942, ci tiene a ricordare) si sposò con Giuseppe Sgarzini. La coppia mise al mondo tre figli: Giacomo, Pietro e Domenica. Oltre a donna di casa, dedita alla famiglia, la signora Teresa aiutava il marito nel lavoro dei campi che coltivava insieme con il fratello Luigi. Ora trascorre le sue giornate nella casa di riposo di Pralboino, mantenendo lo spirito che l'ha sempre contraddistinta. Il tempo per lei infatti sembra non passare mai. Fisico e mente sono quelli di alcuni anni fa, con una salute invidiabile. Nel 2013 ha superato brillantemente due interventi ai quali si era sottoposta per la rimozione delle cataratte, operazione che le ha permesso di vedere ancora come una ragazzina.. La signora Teresa, infatti, ora legge il quotidiano senza l'ausilio di occhiali. Numerosi sono accorsi giovedì scorso per festeggiare i suoi 104 anni. In prima fila fila, ovviamente, i tre figli e i numerosi nipoti e pronipoti. Anche da parte del sindaco di Pralboino, Franco Spoti, è arrivato un mazzo di fiori con annessi auguri. A seguire c'è stato il tradizionale concerto da parte di un ragazzo che ha suonato per i nonni. I parenti hanno offerto a tutti gli ospiti una fetta di torta gelato. Insomma una bella giornata per festeggiare degnamente un importante traguardo.

Concerto Banda Musicale 2016

Atmosfera da festa per gli Ospiti della Casa di Riposo lo scorso sabato 18 giugno 2016. Essi hanno ricevuto la visita della banda musicale di Pralboino, che ha portato un bel momento di allegria all’interno della “Fondazione Onlus Longini-Morelli-Sironi”. La direttrice della banda, sig.ra Rosy Prestini, e i suoi collaboratori hanno proposto un programma di musiche impegnative alternate a brani più allegri e famosi. Come sempre, il “vecchio Sam” ha introdotto le varie esecuzioni ed ha intrattenuto tutti i presenti con la lettura di divertenti poesie in dialetto bresciano. Dopo le parole di ringraziamento del presidente della Fondazione, i musicanti hanno gradito ed apprezzato lo squisito rinfresco preparato dal reparto di cucina dell’Ente.

Parco Nocivelli

Il Parco presenta una vegetazione costituita da arbusti di medio sviluppo - siano essi da fiore, sempreverdi o con bacche - atti a favorire la nidificazione degli uccelli e il loro sostentamento. Le piante di alto fusto rappresentano varietà di alberi tipici della zona, scelta fatta al momento della piantumazione da un lato per non creare alcun distacco tra l'ambiente circostante e la nuova realizzazione, dall'altro per facilitare l'inserimento delle specie già presenti sul posto. I vialetti costituiscono l'apparato circolatorio del Parco e sono le arterie di piacevole aspetto estetico e basso impatto visivo, essendo bordate di tufo - il cui colore col passare degli anni diventa un tutt'uno con la terra - ed inserite nell'ottica di fondere armoniosamente natura ed infrastrutture. Altro esempio in questo senso è il laghetto, uno specchio d'acqua dotato di due getti d'acqua coreografici e popolato da carpe, che tengono pulito l'ambiente dalla formazione di alghe. Nei mesi estivi la bellezza del laghetto è sottolineata dalla fioritura di ninfee. Gli ospiti in visita al parco hanno vissuto un piacevole pomeriggio immersi nella natura. Un grazie alle volontarie che si sono, come sempre, generosamente offerte per accompagnare i nonni in carrozzina.

Tombolata dell'Epifania 2015

Ad estrarre i numeri e a consegnare i premi donati dall'Amministrazione comunale c'erano alcuni consiglieri e il primo cittadino Franco Spoti. Anche gli anziani ospiti della casa di riposo di Pralboino hanno festeggiato l'Epifania, e lo hanno fatto in modo particolare. Infatti, grazie alla tombolata organizzata in collaborazione da Rsa e Amministrazione comunale, tutti gli ospiti e numerosi parenti si sono riuniti in un salone ed hanno trascorso il pomeriggio divertendosi insieme per tentare la fortuna ed aggiudicarsi i premi in palio, gentilmente offerti dal Comune. Come ha spiegato il sindaco Franco Spoti: "L'occasione della tombolata del 6 gennaio è un momento per noi importante al quale teniamo particolarmente. Il nostro scopo è quello di mettere in palio dei premi che servano agli anziani per sentirsi come a casa propria, o in una casa tra le case". In palio infatti c'erano svariati capi d'abbigliamento intimo, come calze, asciugamani e pigiami, camicie da notte, fazzoletti, maglie e maglioni, tutti oggetti di uso quotidiano che hanno fatto felici i vincitori. Come sempre, la tombolata dell'Epifania è stata aperta anche a tutti i cittadini e per questo non è mancata la presenza di giovani tra i tavoli della sala, che hanno tenuto compagnia ai nonni e ai loro amici. Ad estrarre i numeri c'erano alcuni consiglieri comunali e il primo cittadino. Insomma, anche chi non è più un bambino ha avuto la possibilità di vivere un momento giocoso e di condivisione ricevendo dei doni. Come lieta conclusione del divertente pomeriggio si è provveduto all'estrazione dei numeri della sottoscrizione, il cui ricavato sarà utilizzato dal Gruppo Animazione per l'organizzazione delle attività ludiche e per le uscite o gite nel corso di questo anno.

Sana comicità e condivisione in casa di riposo

Una domenica pomeriggio in allegria grazie alla compagnia "Poco Stabile" di Pavone del Mella. Sono stati attimi di sana comicità quelli vissuti alla casa di riposo di Pralboino domenica pomeriggio, 20 dicembre 2015. Per trascorrere una giornata di condivisione all'insegna del divertimento, la compagnia "Poco Stabile" di Pavone del Mella ha organizzato appositamente uno spettacolo teatrale composto da molteplici sketch divertenti, ambientati in una sala d'attesa di una stazione ferroviaria. Con il titolo "Qualche gusìna de' varietà", la performance degli attori ha sin da subito raccolto il favore e il gradimento del pubblico, che sovente ha rotto il silenzio irrompendo in fragorose risate. I personaggi che si sono incontrati, presi dalle loro faccende quotidiane, hanno dato vita ad un'ironia sottile, che ha risaltato gli aspetti comuni tra le persone nel mondo contemporaneo. Ad esempio, vi è stato chi, meditando sulla sfortuna di essere il più sciagurato del mondo, ha incontrato ben presto chi gli ha dimostrato il contrario, oppure chi è sempre a corto di denaro e chiede ai parenti dei prestiti, ottenendoli a causa dell'ingenuità degli stessi. Tutti i dialoghi, naturalmente, sono stati realizzati in dialetto bresciano, e hanno divertito i numerosi ospiti anziani che hanno formato un folto pubblico. L'idea di trasportare il palco di un teatro all'interno di una sala della casa di riposo è stata quindi un grande successo.

Mostra mercato 2015

Domenica 06 settembre 2015 la Fondazione Onlus “Longini-Morelli-Sironi” ha proposto la tradizionale mostra-mercato con esposizione di bancarelle di hobbistica nello splendido giardino d’ingresso. Nutrito il programma della giornata. Durante la mattinata, grazie alla collaborazione di famigliari e di volontari, gli ospiti della casa di riposo hanno girato per le strade del paese in carrozzina e hanno degustato un buon caffé o una bibita presso un bar. Nel pomeriggio, spazio ad una entusiasmante tombolata nel giardino approfittando della giornata di sole.

Lavoro a maglia in RSA

I benefici del lavorare a maglia sull'anziano in RSA. Quando abbiamo letto sul giornale dell’iniziativa “Viva Vittoria”, noi educatori insieme agli anziani della RSA “Fondazione Onlus Longini-Morelli-Sironi” di Pralboino abbiamo subito deciso di aderire. Lavorare a maglia è un mestiere antico, spesso utilizzato dagli ospiti della RSA per occupare il proprio tempo libero. È stato così creato un laboratorio ad hoc che impegna gli ospiti un paio d’ore alla settimana in modo che ogni anziano dia libero sfogo alla fantasia realizzando a proprio piacimento quadrati di coperta in lana personalizzati con fiocchetti, che verranno poi assemblati dagli organizzatori dell’evento.

In visita a San Flaviano

La seconda domenica di ottobre, ogni anno, la comunità pralboinese festeggia il patrono, San Flaviano martire, le cui spoglie furono portate dal cimitero di santa Ciriaca (Roma) a Pralboino nel 1673. Insieme con lui si ricordano i suoi familiari: la sposa Dafrosa e le due figlie Bibiana e Demetria, tutte martirizzate nel IV sec. d.C. al tempo dell’imperatore Giuliano l’apostata. Nella giornata di lunedì, detta tradizionalmente “San Flavianì”, un discreto numero di Ospiti e alcuni volontari si sono recati nella Chiesa parrocchiale per sostare davanti al suo altare e pregare il santo patrono perché interceda per le necessità personali e familiari di tutti gli Ospiti della casa di riposo.

Teresa Papa festeggia 103 anni

Il tempo per lei pare non passare. Fisico e mente sono quelli di alcuni anni fa. Lucida con una salute invidiabile anche da parte di chi di anni ne ha magari molti meno, nonna Teresa Papa, vedova Sgarzini, nata a Pralboino il 21 luglio 1912, ha appena festeggiato le sue 103 primavere. La cerimonia si è svolta alla casa di riposo di Pralboino, diventata da anni la sua dimora abituale. Un ambiente che ha fatto suo, riservandosi anche un posto fisso nell’ampio salone ricettivo della struttura, posizione che le permette di controllare l’andirivieni quotidiano degli ospiti e dei visitatori. Vuole sempre mantenersi aggiornata sui fatti quotidiani del suo paese. Il suo percorso esistenziale è stato caratterizzato da alti e bassi, gioie e difficoltà, prove che hanno temprato il suo carattere e le sue convinzioni. Il primo serio scoglio l’ha dovuto affrontare a 19 anni, quando è stata costretta a combattere contro il tifo. Solo due anni fa ha superato brillantemente due interventi ai quali si era sottoposta per la rimozione delle cataratte, operazione che le ha permesso di vedere ancora come una ragazzina. Teresa, infatti, ora legge il quotidiano senza l’ausilio di occhiali. A trent’anni ha sposato Giuseppe Sgarzini e successivamente è diventata madre di tre figli, Giacomo, Pietro e Domenica. Ogni giorno si districava fra faccende domestiche e lavoro in campagna per dare una mano al marito e al fratello Luigi. Per gli auguri, ai familiari si sono uniti gli ospiti, la direzione e il personale della casa di riposo che hanno organizzato un festoso pomeriggio con musica e rituale taglio della torta.

Concerto Banda municipale - giugno 2015

Immancabile appuntamento pre-estivo della Banda municipale con gli ospiti della Casa di riposo di Pralboino. Il presidente ha accolto il gruppo con una breve introduzione di saluto. "Bentrovati a tutti. Noi della Fondazione Onlus "Longini-Morelli-Sironi" vogliamo esprimere la nostra riconoscenza e il nostro grazie per l'onore di poter ascoltare il concerto della Banda municipale. Molti ospiti sono presenti e anche il clima mite della giornata sembra voler favorire l'incontro tra due realtà che da tempo hanno stretto un saldo legame di amicizia. Sì, carissimi tutti, questa è l'immagine che mi viene in mente: tra Casa di Riposo e Banda municipale durano da tempo una grande stima e un apprezzato gradimento reciproci, che si traducono in intensi momenti di forti emozioni ogniqualvolta i due Enti si incontrano nel corso dell'anno in occasione di festività quali il 25 aprile o  il primo maggio o il Natale. Se è vero che la musica fa star bene e allieta lo spirito, oggi abbiamo la possibilità di passare insieme un pomeriggio ascoltando buona musica. Grazie, maestra Rosy e grazie a tutti voi componenti del Corpo bandistico. A presentare i singoli brani del concerto e a intrattenervi con divertenti poesie in dialetto sarà, come al solito, l'amico Samuele. Buon ascolto a tutti.

Carosello: scenette novembre 2014

Scenette riproposte dalla compagnia teatrate "Poco Stabile" di Pavone del Mella ispirate al celebre “Carosello”, un programma pubblicitario messo in onda dalla Rai con grande successo tra gli anni ’50 e gli anni ’80.

Santa Lucia 2014: dolcetti ai nonni da parte della santa

Anche quest’anno gli anziani ospiti della Fondazione Onlus "Longini Morelli Sironi", in occasione della festa di Santa Lucia hanno ricevuto la visita della santa e di alcuni volontari, che hanno distribuito a tutti un sacchetto di dolciumi sia per diabetici sia per i non diabetici. Particolarmente apprezzata dai nonni è stata la signora tutta velata di bianco, giunta alla casa di riposo su un carretto trainato dall'immancabile asinello, con al seguito il suo ciuchino.

Concerto Banda municipale - maggio 2014

Bellissimo pomeriggio dedicato alla cultura musicale. La Banda civica di Pralboino, diretta dalla maestra Rosy Prestini, ha proposto un programma musicale coinvolgente. L'attore locale, Samuele Delpero, ha proposto alcuni momenti divertenti recitando poesie dialettali bresciane.

Santuario Madonna della Neve (Gambara) - 4 giugno 2013

Gambara, attivo centro agricolo e manifatturiero, custodisce con orgoglio una piccola meraviglia artistica: la chiesa della Madonna della Neve, edificio eretto nel 1504 e impreziosito da opere d’arte al suo interno. Particolarmente contenti di questa uscita pomeridiana sono stati alcune gambaresi , ospiti della nostra Fondazione Onlus

Gara di briscola - 23 novembre 2010

Classifica finale: Casa di Riposo di VEROLANUOVA 1.a classificata, Casa di Riposo di PRALBOINO 2.a classificata, Casa di Riposo di CALVISANO 3.a classificata, Casa di Riposo di VESCOVATO 4.a classificata. Nella fotogallery alcuni momenti dell’appassionante sfida tra le coppie partecipanti. La nostra coppia più agguerrita era composta da Domenico Ghidoni e Giuseppe Capuzzi, visibili di fronte o di spalle, nelle foto 11, 12 e 13. Eccoli impegnati nella partita finale, che li vedrà classificarsi al 2° posto. Un grazie e un arrivederci a tutti, giocatori e spettatori!!!

Banda municipale 2014 e foto per restyling sito web

immagini scattate per rinnovare il sito web e in più il concerto della banda municipale del 2014

Palestra

La Fondazione Onlus Longini Morelli Sironi dispone di un'attrezzata palestra fisioterapica in cui opera personale altamente qualificato sia per gli Ospiti della Casa di Riposo sia per gli esterni, che vogliano usufruirne.

Carnevale 2013

Grazie all’impegno del gruppo Animazone e dei volontari, gli ospiti hanno partecipato alla festa di carnevale indossando vestiti e maschere personalizzati, ascoltando musica, degustando frittelle e lattughe preparate dalle brave cuoche dell’Ente. Qualcuno, infine, ha anche abbozzato qualche passo di danza come usava fare in gioventù.

Cena di mezza estate a S. Maria degli Angeli - 2008

Una ricca cena presso la trattoria-pizzeria "Al convento" di Alfredo Proto.

Museo della civiltà contadina di Milzano - 17 giugno 2013

Un piccolo museo per ricordarci da dove veniamo. I nonni della casa di riposo hanno potuto fare un tuffo all’indietro nel tempo, visitando le stanze arredate come un secolo fa e richiamando alla mente vecchi mestieri e antichi strumenti di lavoro.

Visita al Duomo di Cremona - 13 giugno 2013

Una splendida giornata di sole ha contribuito a rendere ancora più gradevole la gita di mezza giornata alla città di Cremona. Alcuni ospiti della Fondazione, accompagnati dal gruppo Animazione, da volontari e da alcuni familiari, hanno potuto ammirare da vicino la Cattedrale, il Torrazzo e la piazza comunale, ma, inaspettatamente, anche il laboratorio di un liutaio cremonese.

Santuario di Comella - 15 maggio 2013

La pieve di Comella, straordinario edificio di stile romanico, è cara a molte persone che vivono nel territorio della bassa bresciana. Molti la frequentano per ammirarne la originalità architettonica e artistica, altri per partecipare alla santa messa domenicale o ad incontri formativi promossi da associazioni ed oratori.

Compleanni 2013

La festa dei compleanni viene organizzata dal gruppo di animazione ogni due/tre mesi per festeggiare gli ospiti nati in quel periodo. Questa giornata, accompagnata da musica, balli e regali, rappresenta per gli anziani la possibilità di socializzare con gli altri ospiti, con il personale e con tutte le persone del paese che vengono in casa di riposo per festeggiarli. E' un momento importante perché permette ai nostri nonni di passare una giornata in compagnia, di vedere gente nuova e di ritrovare vecchi amici, prima di ritornare alla solita routine, nella quale gli unici contatti che hanno sono le animatrici e il personale di servizio.. Perché non vieni anche tu alla prossima festa? ...I nonni aspettano anche te.

Raduno dei bersaglieri per il 90° anno di formazione

Raduno provinciale del corpo dei bersaglieri a Pralboino, in occasione del 90° di fondazione della sezione e del 35° di inaugurazione del locale monumento al bersagliere.

Tombola dell'Epifania 2010

In occasione dell'Epifania abbiamo organizzato una simpatica tombola per tutti i nostri ospiti e i loro familiari.

Gita a Peschiera e Madonna del Frassino - giugno 2012

La Madonna del Frassino è l’appellativo con cui, nell’omonimo santuario a Peschiera del Garda, si venera una statuetta di circa 14 centimetri, comparsa miracolosamente nel 1510 tra i rami di un albero di frassino, raffigurante Maria che regge tra le braccia il bambino Gesù. Assai piacevole e gradita è stata anche la passeggiata degli ospiti e degli accompagnatori lungo la riva del Lago di Garda.

Mostra mercato 2010

Anche questo anno il gruppo dell'Animazione, in collaborazione con alcune ditte della zona, ha organizzato una interessante mostra mercato che si terrà nel giardino della Casa di Riposo. Sono stati allestiti stand di hobbistica varia, lavori con traforo, bomboniere, oggetti in vimini, pittura, bonsai e piante varie ecc. Il tutto è stato accompagnato da dimostrazioni dell'arte dei bonsai e da assaggi gastronomici.

Carnevale 2011

Il gruppo dell'Animazione ha riproposto agli Ospiti la festa di carnevale, allietata da musiche e dacanzoni Numerosi e originali i costumi indossati per l'occasione dai nonni e dalle nonne.

Carnevale 2010

Il gruppo dell'Animazione ha riproposto agli Ospiti la festa di carnevale, allietata da musiche e da canzoni. Numerosi e originali i costumi indossati per l'occasione dai nonni e dalle nonne.

Cena di mezza estate a S.Maria degli Angeli - 2011

Una ricca cena presso la trattoria-pizzeria "Al convento" di Alfredo Proto.

Visita alla chiesa parrocchiale di Verolanuova

Due concomitanze (l’animatrice Loretta e l’ex-parroco di Pralboino, don Giuseppe Lama, originario di Verolavecchia) hanno consentito agli Ospiti della Fondazione di visitare e di ammirare la splendida basilica della cittadina di Verolanuova. Particolarmente apprezzate sono state le opere del pittore Gian Battista Tiepolo. Il pomeriggio artistico si è concluso con una merendina nel verdissimo parco Nocivelli.

Presepio in casa di riposo - 2009

Le foto del presepio 2009 realizzato nella nostra Struttura dagli Ospiti In occasione di Natale il Consiglio di Amministrazione e il Presidente augurano agli Ospiti e a tutto il Personale un S. Natale di gioia in Gesù Bambino e un anno nuovo di serenità e di pace.

Cena di mezza estate a S.Maria degli Angeli - 2009

Una ricca cena presso la trattoria-pizzeria "Al convento" di Alfredo Proto.

Giochi della terza età - 2009

“L’uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare”. Con questa citazione di George Bernard Shaw sono stati aperti “i giochi della terza età” di quest’anno, ai quali hanno aderito gli ospiti di alcune case di riposo del nostro territorio.

Gita al santuario madonna della fontana (Casalmaggiore) 2009

Sulla strada da Casalmaggiore a Sabbioneta, nel verde della campagna sorge il santuario della Beata Vergine della Fontana, circondato da alti ippocastani che contribuiscono a rendere il luogo un’osi di silenzio e di pace. Numerosi i devoti che, volendo pregare la Madonna, vi si recano per bagnarsi gli occhi e il viso e bevono l’acqua miracolosa di una fontana ivi eretta dalla devozione popolare

Presepio in casa di riposo - 2008

Le foto del presepio 2008 realizzato nella nostra Struttura dagli Ospiti In occasione di Natale il Consiglio di Amministrazione e il Presidente augurano agli Ospiti e a tutto il Personale un S. Natale di gioia in Gesù Bambino e un anno nuovo di serenità e di pace.

Carnevale 2009

Il gruppo dell'Animazione ha riproposto agli Ospiti la festa di carnevale, allietata da musiche e canzoni. Numerosi e originali i costumi indossati per l'occasione dai nonni e dalle nonne.

Laboratorio di animazione - autunno 2008

animazione divertimento e varie attività dei nostri laboratori

Gita a Salò - settembre 2008

E’ sempre piacevole ricordare i momenti più belli di una splendida giornata sul Lago di Garda.

Cena di mezza estate a S. Maria degli Angeli - 2004

Una suntuosa cena a base di pesce presso la trattoria-pizzeria "Al convento" di Alfredo Proto.

Istantanee degli  ospiti e dei parenti - agosto 2008

Foto scattate dai nostri nonni dai nostri ospiti e dai familiari nella casa di riposo

Moda sotto le stelle - 2 giugno 2006

Anche quest'anno, con la puntualità di un orologio svizzero, il gruppo dell'Animazione si è impegnato con ammirevole serietà e con apprezzata competenza per organizzare l'iniziativa della sfilata di moda presso l'ampio e accogliente parco-giardino della Fondazione Onlus "Longini - Morelli". Venerdì 02 giugno 2006, alle ore 20.30, dopo un breve discorso introduttivo del presidente del Consiglio di Amministrazione, ha preso avvio il programma della serata con alcuni canti eseguiti dai nonni-ospiti ben diretti dall'ASA Emanuela. Un gruppo di bambini, poi, ha raccolto entusiastici consensi tra i numerosi spettatori presenti, sfilando con capi di abbigliamento messi gentilmente a disposizione da alcuni Atelier della Bassa Bresciana. A serata inoltrata, infine, a percorrere la passerella, con abiti da sposa di varie epoche e a suon di musica, sono stati alcuni Ospiti, le animatrici, gli infermieri, le dipendenti dell'Ente e alcuni volontari. Il pubblico, molto soddisfatto per lo spettacolo offerto, ha generosamente applaudito tutti i personaggi della magica serata, ben orchestrata dall'amico e art director Mario Pellegrini e resa ancor più allegra da alcune poesie incentrate sul tema dell'AMORE proposte con notevole bravura dal maestro Bianchi di Pontevico. Grazie a tutti coloro che, in vario modo, hanno dato il proprio contributo per la riuscita della manifestazione

Pomeriggio teatrale - 27 ottobre 2013

Domenica 27 ottobre 2013 i componenti della Compagnia Teatrale "Poco Stabile" di Pavone del Mella, magistralmente guidati dal regista Bruno Manenti, sono tornati alla nostra Casa di Riposo con due commedie dialettali scaturite dalla inesauribile fantasia inventiva della signora Maria Filippini di Orzivecchi (Brescia). Commedie sempre divertenti e briose, ma con l’etica del messaggio e della morale. Gli ospiti e i numerosi parenti presenti hanno apprezzato l'impegno e la professionalità degli attori, sottolineando spesso con applausi a scena aperta i momenti più comici e divertenti. E' stato un pomeriggio di spensieratezza e di gradevole spettacolo per tutti.

Mostra mercato - 8 settembre 2013

Anche quest'anno, il gruppo dell'Animazione della Fondazione Onlus "Longini-Morelli" ha preparato con grande puntiglio e con immutato entusiasmo l'appuntamento di inizio settembre: la mostra mercato nello spendido giardino dell'Ente. Gli Ospiti sono stati anticipatamente coinvolti in varie attività manuali per preparare gli oggetti da vendere ai visitatori. All'iniziativa hanno aderito anche hobbisti del territorio e associazioni di volontariato, contribuendo così a rendere ancora più varia e appetibile l'offerta di produzioni artistiche artigianali davvero interessanti. Il ricavato verrà utilizzato interamente dal gruppo Animazione per coprire i costi delle attività culturali e ricreative rivolte ai degenti. Oltre allo spettacolo delle bancherelle, in mattinata numerosi Ospiti in carrozzina hanno effettuato, grazie al fattivo contributo di numerosi volontari, una passeggiata per le strade del centro storico di Pralboino, mentre nel pomeriggio si è svolta un'appassionante gara di briscola.

Concerto canoro con gli allievi cantori - 7 aprile 2013

Ieri pomeriggio, domenica 7 aprile 2013, nell'ampio salone al 1° piano della Casa di Riposo di Pralboino si è tenuto un concerto canoro della soprano, signora Giulia Rosa Priori, accompagnata dai suoi allievi cantori e da altri collaboratori. Gli ospiti della Fondazione Onlus "Longini-Morelli" hanno gradito moltissimo l'esibizione ed hanno espresso la propria gioia con frequenti e prolungati applausi sia durante l'esecuzione dei vari brani sia al termine della manifestazione. Tra le fan più soddisfatte ed entusiaste è apparso il volto sorridente ed emozionato della mamma della soprano, sig.ra Giuseppina Pizzamiglio, ospite da alcuni anni della nostra comunità per anziani. Il presidente dell'Ente, ho espresso un saluto iniziale e un ringraziamento finale sull'onda della assai conosciuta canzone "Torna a Surriento". Una melodia bellissima sottolineata dalla voce eccellente della soprano Giulia Rosa, una voce sicura che arricchisce il tutto e scalda il cuore dell'ascoltatore. Assai commoventi sono state per tutti i presenti anche le due versioni dell'Ave Maria (di Schubert e di Gounod), sempre eseguite dalla soprano, e "Mamma" cantata da una delle allieve più giovani.

Concerto del coro Virola Alghise - 27 novembre 2011

Domenica 27 novembre 2011, il gruppo Animazione della Casa di Riposo ha proposto agli ospiti e ai familiari una apprezzata iniziativa pomeridiana: un concerto a cura del Coro "Virola Alghise" di Verolanuova.

Concerto del coro Virola Alghise - 11 novembre 2012

Il coro "Virola Alghise" nuovamente a Pralboino. Giornata tipicamente autunnale quella di domenica scorsa, 11 novembre 2012: niente "sole di san Martino", ma pioggia ed umidità in abbondanza. Fortunatamente il pomeriggio è stato riscaldato e allietato nell'ampio salone al 1° piano dal canto: gli Ospiti hanno reincontrato e ascoltato con immutata attenzione e calda partecipazione il Coro "Virola Alghise" di Verolanuova, diretto dall'infaticabile maestra Elena Allegretti Camerini. I numerosi brani egregiamente eseguiti dalla Corale hanno fatto vivere a tutti i presenti un percorso emotivo ed emozionale, spaziando dai canti di montagna, agli inni religiosi, alle canzoni delle culture del vicino Oriente e del Sud America.

Festa della mamma - 13 maggio 2012

Ieri, 13 maggio 2012, nella nostra Casa di Riposo "Longini-Morelli" si è celebrata la tradizionale festa della mamma. Il tempo ha cercato di rovinare il progetto con pioggia e brusco abbassamento di temperatura, che hanno impedito l'utilizzo del meraviglioso giardino che attornia tutta la struttura, ma il gruppo "animazione" non si è perso d'animo: la festa è stata trasferita nel salone al primo piano della Fondazione Onlus.

Gita al santuario Le Fontanelle - 6 luglio 2007

Venerdì pomeriggio, 06 luglio 2007, il gruppo "Animazione" ha organizzato una gita al Santuario delle "Fontanelle", una località posta sul territorio di confine tra i comuni di Montichiari e di Carpenedolo. Dal 17 aprile 1966 la località Fontanelle di Montichiari (Brescia) è diventata un santuario a cielo aperto, dove Maria, la Madre di Dio, venerata sotto il titolo di "Rosa Mistica", elargisce grazie spirituali e materiali ai fedeli e sollecita preghiere e sacrifici per la santificazione della anime consacrate a Dio e al servizio della Chiesa.

Anguriata party a Verolanuova - 14 luglio 2005

Il caldo soffocante di questi giorni ha suggerito agli animatori delle case di riposo della zona l'organizzazione di un pomeriggio all'aria aperta con la possibilità per gli Ospiti delle varie Strutture di assaggiare abbondanti e dissetanti fette di anguria nonché di ascoltare musica in allegria. Giovedì 14 luglio 2005 alle ore 14.30, con alcune volontarie, anche noi abbiamo raggiunto la Casa di Riposo di Verolanuova per l'ANGURIATA PARTY, dove siamo stati accolti dalla musica di un "duetto" che ci ha invogliato a cantare a e a ballare tutto il pomeriggio insieme con gli Ospiti delle altre RSA (residenze socio-assistenziali) partecipanti all'iniziativa: Orzinuovi, Quinzano, Barbariga e la stessa Verolanuova. Al momento della merenda, le animatrici ci hanno presentato sui tavoli grosse fette di anguria per rinfrescarci le gole riarse e così, in grande allegria, abbiamo letteralmente divorato tutta la scorta di "cocomeri". E' stato un pomeriggio davvero rilassante e divertente e, al ritorno a Pralboino, abbiamo raccontato la bella festa suscitando un po' di invidia e di rammarico in chi non aveva voluto aderire a quella proposta.

Cena di mezza estate a S. Maria degli Angeli - 2006

Una suntuosa cena a base di pesce presso la trattoria-pizzeria "Al convento" di Alfredo Proto.

Festa dei compleanni - 31 ottobre 2004

Il gruppo dell'Animazione della Casa di Riposo, nel pomeriggio di domenica 31 ottobre 2004, ha organizzato la consueta "Festa dei compleanni" in onore degli Ospiti che ricordano la data della loro nascita nei mesi di ottobre, novembre e dicembre. Per l'occasione sono ritornati a trovarci due simpatici e bravi ballerini, i coniugi Christine ed Ernesto, che con eleganti evoluzioni hanno allietato il pomeriggio contribuendo a stemperare nei festeggiati la nostalgia e il rimpianto per il "bel tempo che fu". Christine e Ernesto hanno saputo coinvolgere nelle danze anche alcuni Ospiti, i quali hanno ringraziato calorosamente con un bacio e con tanti sorrisi.

Festa della trebbiatura - 19 settembre 2004

Milzano organizza la "Festa del raccolto": attrezzi agricoli e trattori d'epoca. Nei giorni 17-18-19 settembre 2004 a Milzano (Brescia) si è svolta la "Festa dell'aratura, della trebbiatura e della civiltà contadina", promossa dall'Amministrazione Comunale in collaborazione con gli agricoltori per celebrare il momento fondamentale della vita dei contadini, ossia il raccolto. I momenti più significativi dell'iniziativa sono stati: la gara in notturna di motoaratura con trattori d'epoca (soprattutto Landini con motore a testa calda), la trebbiatura del frumento con macchine operatrici degli anni '50, la scartocciatura a mano e la sgranatura meccanica del mais, la raccolta e la pigiatura dell'uva, un'interessante mostra di vecchie fotografie milzanesi.

Cena di mezza estate a S. Maria degli Angeli - 2005

Una suntuosa cena a base di pesce presso la trattoria-pizzeria "Al convento" di Alfredo Proto.

Mostra mercato - settembre 2007

Anche questo anno il gruppo dell'Animazione, in collaborazione con alcune ditte della zona, ha organizzato una interessante mostra mercato che si terrà nel giardino della Casa di Riposo domenica 09 settembre 2007 dalle ore 09.00 alle ore 18.00. Sono stati allestiti stand di hobbistica varia, lavori con traforo, bomboniere, oggetti in vimini, pittura, bonsai e piante varie ecc. Il tutto è stato accompagnato da dimostrazioni dell'arte dei bonsai e da assaggi gastronomici. Nel pomeriggio tutti i bambini sono inoltre stati invitati a partecipare con il loro amico a quattro zampe alla mostra de "Il cagnolino più simpatico". I nonni della casa di riposo ringraziano tutti coloro che hanno voluto condividere, come espositori o come visitatori, la loro iniziativa e danno a tutti l'appuntamento per il prossimo anno.

Recita teatrale - 28 ottobre 2004

In una splendida giornata autunnale il gruppo di volontariato di recita teatrale proveniente da Leno, "Bèle s-cète dè la zuentù pasàda", è tornato nella nostra struttura per salutarci ed intrattenerci con esilaranti sketch di vita vissuta.

Recita teatrale - 30 aprile 2004

La domenica pomeriggio del 30 aprile 2004 è stata insolita per gli Ospiti della nostra Casa di Riposo poiché il gruppo dell'Animazione ha invitato una compagnia teatrale di Leno per la recita di due brevi ma divertenti commedie in dialetto bresciano. Il gruppo di volontariato "Bèle s-cète dè la zuentù pasàda" ha proposto due testi molto divertenti scritti da una maestra di Brescia, la signora Fausta Piccinelli.

Concerto della banda di Pralboino - 2012

Anche quest'anno, come nel 2011, pomeriggio magico per gli Ospiti e i parenti Corpo Bandistico di Pralboino: il Corpo Bandistico di Pralboino, diretto dalla maestra Rosy Prestini, ha tenuto un apprezzatissimo concerto nel giardino dell'ente.

Concerto della banda di Pralboino - 29 maggio 2011

Pomeriggio magico per gli Ospiti e i parenti quello di domenica 29 maggio 2011 presso la nostra Casa di Riposo: il Corpo Bandistico di Pralboino, diretto dalla maestra Rosy Prestini, ha tenuto un apprezzatissimo concerto nel giardino dell'ente. Il gruppo è stato accolto dal presidente della Fondazione con un saluto in cui è stato sottolineato l'altissimo gradimento espresso dagli Ospiti ogniqualvolta la banda musicale del paese raggiunge i locali dell'ente per eseguire alcune "suonate", come amano dire i nonni. La banda da sempre è un'attrazione per grandi e piccini, certo per motivazioni diverse: per i più giovani la sua musica semplice ma diretta e coinvolgente è una carica di energia; per i meno giovani, essa è entrata a far parte della cultura popolare, un po' come un'opera lirica in piccolo. Il suo arrivo nel verdissimo e ben tenuto giardino è annuncio, per tutti gli Ospiti, di attimi di allegria e di gioia ma anche di commozione, quella commozione che si può cogliere nello spuntare di qualche lacrima sul viso degli anziani. I brani eseguiti dalla banda sono stati preceduti e accompagnati dalla breve, puntuale presentazione del "vecchio Sam", al secolo Samuele Delpero, il quale ha pure deliziato i presenti con alcune poesie dialettali molto divertenti e coinvolgenti, alternandole con tre composizioni del compianto maestro Memo Bortolozzi lette da Massimo, il giovane nipote di una suonatrice. Al termine, al presidente del gruppo bandistico, Angiolino Guindani è stata consegnata una pergamena come piccolo segno di riconoscenza per tutti gli orchestrali e alla maestra Rosy un mazzo di fiori per la squisita direzione del concerto.

Laboratorio su Van Gogh - ottobre 2008

Il Museo di Santa Giulia propone quest'anno l'opportunità di vedere i disegni di Van Gogh in stretta relazione con alcune delle sue opere pittoriche. Il settore "Animazione" della Casa di Riposo ha così organizzato una uscita all'esposizione nel pomeriggio del 30 ottobre '08. I partecipanti hanno potuto prendere coscienza del lungo e difficile lavoro interiore di riflessione e di maturazione che sta alla base delle produzioni artistiche di un autore. La giovane e simpatica guida ha contribuito, con una spiegazione ad un tempo chiara e precisa, a farci vivere un'esperienza emotiva intensa e coinvolgente a tal punto che, al rientro, nonni ed animatori hanno dato vita all'idea di un laboratorio artistico-espressivo rielaborando alcuni disegni e quadri del pittore. Il risultato della proposta-lavoro è documentato da alcune immagini presenti in questa galleria.

Un cane motociclista - ottobre 2008

Si sa che alcuni motociclisti, proprio per il comportamento maleducato e invadente mentre sono alla guida del loro "oggetto del desiderio", si attirano le imprecazioni dei pedoni e si meritano di essere paragonati in tono sprezzante a dei cani. E' vero, però, che alcuni cani sono anche... gentiluomini.

Presepio della Casa di Riposo - dicembre 2004

Le foto del presepio 2004 realizzato nella nostra Struttura dagli Ospiti e dall'onnipresente e tuttofare Antonio. In occasione di Natale il Consiglio di Amministrazione e il Presidente augurano agli Ospiti e a tutto il Personale un S. Natale di gioia in Gesù Bambino e un anno nuovo di serenità e di pace.

Zecchino d'Argento - maggio 2005

Il 9 maggio 2005 gli ospiti di diverse case di riposo della Bassa Bresciana (Pralboino, Manerbio, Verolanuova, Quinzano, Barbariga) si sono cavallerescamente sfidati in una gara di canto, accompagnati dalle note di Alberto Mor. I primi tre vincitori si sono aggiudicati le coppe messe in palio. Al termine della serena e gioiosa giornata, le abili cuoche della nostra Casa di Riposo hanno offerto squisite torte per la gioia di vinti, di vincitori e di sostenitori.

Visita del vescovo di Brescia - febbraio 2005

Mons. Giulio Sanguineti, vescovo della diocesi di Brescia, in visita pastorale alla nostra Casa di Riposo nella giornata di venerdì 18 febbraio 2005. Gli Ospiti hanno dato il saluto di benvenuto con una locandina. Inoltre il Presidente ha accolto il vescovo della diocesi bresciana, con un discorso di presentazione della Casa di Riposo e delle sue molteplici attività socio-assistenziali.

Santuario delle Grazie e navigazione sul Mincio - maggio 2011

Il 31 maggio 2011, ultimo giorno del mese tradizionalmente dedicato alla Madonna del Rosario, un gruppo di Ospiti della nostra Casa di Riposo, accompagnati da alcuni volontari si sono recati in pellegrinaggio al Santuario della "Madonna delle Grazie" (Curtatone - Mantova) e poi hanno vissuto l'emozione di una navigazione fluviale in un ambiente protetto.

Pomeriggio teatrale - ottobre 2012

Domenica 28 ottobre 2012 sono tornati alla nostra Casa di Riposo i componenti della Compagnia Teatrale "Poco Stabile" di Pavone del Mella, magistralmente guidati dal regista Bruno Manenti. Essi ci hanno proposto due brevi commedie dialettali scritte dalla prolifica signora Maria Filippini di Orzivecchi (Brescia); commedie allegre, ricche del sano humour "fatto in casa", ma anche della saggezza tipica della civiltà contadina di un tempo. Gli ospiti e i numerosi parenti presenti hanno apprezzato l'impegno e la professionalità degli attori, sottolineando spesso con applausi a scena aperta i momenti più comici e divertenti.

Gita a Salò 2010

Anche quest’anno ci siamo recati in gita sul lago di Garda. Oltre a godere la vista sul lago, ci siamo deliziati il palato gustando il saporito salame che Anna aveva portato da casa.

La giornata dei bonsai

In primavera si celebra in tutta Italia per una tradizione ormai consolidata la festa dell'albero. Anche gli Ospiti della casa di riposo "Longini - Morelli", per iniziativa del gruppo di Animazione e con la preziosa collaborazione dell'ex Direttore Sanitario, dott. Emilio Sozzi, e del massofisioterapista, cav. Mario Patronaggio, non mancano di manifestare il loro entusiasmo per il prezioso amico dell'uomo partecipando alla giornata dedicata ai "bonsai". Alla conclusione della bella esperienza, premi per i più volonterosi.

Giochi  della terza età - 8 maggio 2013

La Fondazione ha riproposto un suo “cavallo di battaglia” alle altre case di riposo della zona: i cosiddetti “giochi della terza età”, brillante idea scaturita dalla inesauribile vitalità della sempre rimpianta Mariangela Mor diversi anni fa.

Moda sotto le stelle - 27 giugno 2010

Sfilata di abiti da sposa e moda mare bambini e adulti, svoltasi nel parco-giardino della Casa di Riposo di Pralboino domenica 27 giugno 2010. Alla serata hanno partecipato anche la scuola di ballo Zero in Condotta e la soprano Giulia Rosa Priori.

Carnevale 2015

Il gruppo dell'Animazione ha riproposto agli Ospiti la festa di carnevale, allietata dalle musiche e dalle canzoni di Alberto. Numerosi e originali i costumi indossati per l'occasione dai nonni e dalle nonne.

Mostra mercato - settembre 2012

Ieri, 9 settembre 2012, presso la Casa di Riposo a Pralboino abbiamo fatto una grande festa. Abbiamo organizzato una mostra-mercato esponendo oggetti realizzati dagli ospiti e oggetti di hobbistica di artigiani dilettanti. Le bancarelle erano sistemate nell'ampio e verde parco di proprietà dell'Ente. Al mattino era in programma anche la "Strapralboino", una corsa o camminata non competitiva, lunga 7 km con partenza e arrivo alla Casa di riposo. Contemporaneamente alcuni volontari hanno accompagnato diversi ospiti seduti sulle loro carrozzine lungo le strade del paese. Nel pomeriggio due erano gli appuntamenti importanti : un appassionato di bonsai, il nostro ex-dipendente fisioterapista Mario, ha mostrato come fare un bonsai prendendo una piantina, mettendo la piantina e il terriccio in un vaso, tagliando i rami e piegandoli con fili di rame per dare la forma desiderata. Molto interessante e divertente è stata anche la caccia al tesoro. Vi hanno partecipato due gruppi di bambini alla ricerca del "tesoro": un sacchetto di cioccolatini e di caramelle e un peluche per ciascun bambino. La splendida giornata di sole ha invogliato molti visitatori, che hanno guardato e acquistato gli oggetti esposti sulle bancarelle. Un grazie e un arrivederci a tutti gli espositori esterni e a tutti coloro che si sono resi disponibili per la riuscita della festa. L'appuntamento del Gruppo Animazione è per la mostra-mercato di settembre 2013.

Giochi della terza età - 19 luglio 2007

Giovedì 19 luglio 2007 grande festa alla Casa di Riposo di Pralboino per lo svolgimento della 19^ edizione della manifestazione "GIOCHI DELLA TERZA ETÀ", che ha visto come spettatori ma soprattutto come attori gli Ospiti delle Strutture partecipanti. Tutti i concorrenti si sono impegnati al massimo delle proprie abilità per ottenere un buon punteggio per i propri "colori". Alla fine si è svolta, tra applausi e grida di incitamento, la premiazione sia dei vincitori nelle singole prove sia delle Case di Riposo classificatesi ai primi tre posti. Noi ci siamo collocati al 2° posto, preceduti dai nonni della Casa di Riposo di Vescovato. Se fosse stata ancora presente l'ideatrice dell'attività, la nostra Mariangela, avremmo dovuto "sopportare" (in senso benevolo, ovviamente) la sua insoddisfazione e il suo malumore per la mancata vittoria dei nostri rappresentanti. Basta osservare nella foto la sua grinta e la sua dialettica sull'attribuzione del punteggio in una precedente edizione.

Giochi della terza età - 16 giugno 2004

Il 16 Giugno 2004 si sono svolti i giochi della terza età. Molte persone anziane di varie case di riposo hanno gareggiato per aggiudicarsi i premi in palio. I concorrenti provenivano da Pralboino, Gottolengo, Ghedi, Seniga, Castelgoffredo, Vescovato e Carpendolo. La gara consisteva in sei giochi: basket, freccette, abbattiamo i barattoli, golf, la carrozzina volante e andom an’ fiascà. La nostra casa di riposo si è guadagnata ben due medaglie!

Giochi della terza età 2003 - 3 settembre 2003

Mercoledì 03 Settembre 2003, presso la nostra struttura di Pralboino, si è svolta la manifestazione dei giochi senza frontiere della terza età. L'originale iniziativa è ormai giunta alla XIV edizione.

Vincenzo Chiesa - alpinista

Vincenzo Chiesa racconta il suo amore per le montagne attraverso questa raccolta fotografica.

Narciso Gelmini – quadri

Gelmini Narciso, figlio di Giuseppe Gelmini, è un pittore contemporaneo che ha partecipato a numerosi concorsi anche nazionali, conseguendo onorificenze e classificandosi sempre nei primissimi posti. Gelmini vive e dipinge a Brescia.

Cena di mezza estate a Santa Maria degli Angeli - agosto 2013

Una ricca cena presso la trattoria-pizzeria "Al convento" di Alfredo Proto.

Festa della donna - 8 marzo 2005

Anche in Casa di Riposo, l'8 marzo 2005, abbiamo festeggiato la festa della donna.

Rosario mese mariano - maggio 2011

Il rosario di maggio mese mariano, il mese dedicato alla Vergine Maria.

Giuseppe Gelmini – sculture

Giuseppe Gelmini propone le sue sculture che prediligono soggetti umani immersi in uno spirito di meditazione assorta; la malinconia dei personaggi appare in perfetta sintonia con la sua concezione popolare e antica dell'arte.

Giuseppe Gelmini – pitture

Il pittore autodidatta Giuseppe Gelmini propone alcuni quadri della sua vasta produzione artistica. Essi sono tutti ispirati alla civiltà contadina alla quale l'autore è rimasto profondamente legato.

Cantando sotto le stelle - agosto 2007

Il gruppo “Animazione” della nostra Casa di Riposo ha organizzato nello splendido giardino che circonda l’edificio la tradizionale serata di metà estate scegliendo un nuovo progetto: anziché la sfilata di moda, ci si è orientati su una manifestazione canora denominata “Sotto le stelle”. Ad essa hanno dato generosa e festante adesione diverse "ugole d'oro" (dipendenti, parenti degli Ospiti, persone del circondario), che si sono sfidate in una simpatica e amichevole gara interpretando famose canzoni, mentre un gruppo di nonni si è esibito in coro. Hanno completato la serata le evoluzioni di alcuni allievi della scuola di ginnastica artistica, le canzoni in dialetto bresciano di Piero Barchi, le premiazioni simboliche decise da una apposita giuria e il discorso di saluto e di ringraziamento del Presidente.

Festa autunnale e Strapalboino - 13 settembre 2009

Domenica 13 settembre si è svolta la tradizionale festa d’autunno. Nel corso della mattina il gruppo Animazione ha proposto una “strapralboino”, passeggiata o corsa non competitiva (a seconda della preparazione atletica dei partecipanti!!!) che si è snodata lungo un itinerario campestre di circa 5 km. Al termine, rinfresco con bibite, panini e dolci per tutti. Nell’ampio e accogliente giardino della Fondazione, poi, per tutta la giornata è stata organizzata l’esposizione delle creazioni artistiche degli hobbisti, amici dell’Ente, e dei lavori realizzati dagli Ospiti durante le attività di laboratorio.

Domenico Margini – mostra di cani

Domenico Margini, appassionato di cani fin dalla nascita nonostante gli ostacoli frapposti dal padre per motivi economici, divenne esperto di pointer allevandoli e osservandone ogni comportamento. Egli ha poi fatto il giudice in moltissime mostre canine con apprezzata competenza e gratuitamente. La casa di riposo "Longini-Morelli"di Pralboino, che aveva accolto il signor Domenico al manifestarsi della sua malattia, ha organizzato nell'ampio spazio verde del parco e in anni diversi due mostre canine in suo onore. Qui di seguito si possono vedere alcune fotografie delle manifestazioni che hanno visto la partecipazione di numerosi cinofili bresciani e no, tutti amici di vecchia data del signor Margini.

Autunno alla casa di riposo - novembre 2012

Colori dell'autunno 2012 nel giardino della Casa di Riposo.

Commedia dialettale - giugno 2011

Domenica 26 giugno 2011, altro atteso appuntamento estivo e ricreativo da parte degli ospiti della Casa di Riposo con una proposta teatrale offerta dalla compagnia "Poco Stabile" di Pavone del Mella. Il gruppo, sapientemente e pazientemente tenuto insieme dal regista Bruno Manenti, ha per l'occasione preparato e messo in scena due storie in dialetto bresciano: "La principessa del roajòt" e "Dio 'el jà crea e pó 'el jà péra". Ne è autrice Maria Filippini Lazzari, che ha pubblicato oltre cento commedie in dialetto bresciano. Le trame delle sue storie, divertono per l'intreccio delle situazioni e per l'arguzia dei personaggi, ma fanno anche riflettere, sia pure col sorriso, sulla serietà di problemi attuali quali il divorzio e la separazione, la difficoltà per i giovani di trovare un lavoro, la ricerca dell'anima gemella, i finti invalidi, il rifiuto della morte e della vecchiaia, le difficoltà economiche della famiglia ecc... Il linguaggio da lei usato è sempre brillante, divertente, incalzante, mai volgare o scorretto. Gli ospiti e i numerosi parenti hanno seguito con molta attenzione ed interesse la recita ed hanno sottolineato il proprio gradimento, applaudendo i momenti più divertenti ed esilaranti.

Pet therapy - luglio 2014

Con il termine pet therapy (= zooterapia) s'intende, di solito, una terapia dolce, basata sull'interazione uomo-animale. Si tratta di una terapia che integra, rafforza e coadiuva le tradizionali terapie e può essere impiegata su pazienti affetti da differenti patologie con obiettivi di miglioramento comportamentale, fisico, cognitivo, psico-emotivo. La pet therapy non è quindi una terapia a sé stante, ma una co-terapia che affianca una terapia tradizionale in corso. Lo scopo di questa co-terapia è quello di facilitare l'approccio medico e terapeutico, soprattutto nei casi in cui il paziente non dimostra collaborazione spontanea. La presenza di un animale permette in molti casi di consolidare un rapporto emotivo con il paziente, di stabilire un canale di comunicazione paziente-animale-medico e infine di stimolarne la partecipazione attiva. Sull'utilità di avere animali, pesci e volatili al proprio interno per favorire le reazioni emotive e comunicative degli Ospiti, la Casa di Riposo ne è convinta da diversi anni e, infatti, accoglie da tempo alcuni gatti, un cagnolino di nome Jack, che ha sostituito dallo scorso autunno l'indimenticabile "LUNA", quattro copie di bengalini e alcuni pesciolini.

Centenario Teresa Papa - luglio 2012

Cento anni e non sentirli. Così è per Teresa Papa, vedova Sgarzini, che ieri, sabato 21 luglio 2012, ha festeggiato l'ambito traguardo nella nostra Fondazione Onlus, di cui è ospite da alcuni anni. La signora Teresa, classe 1912, a trent'anni si sposò con Giuseppe Sgarzini; la coppia mise al mondo tre figli: Giacomo, Pietro e Domenica. Oltre a donna di casa, dedita alla famiglia, la signora Teresa soleva aiutare il marito nel lavoro dei campi che coltivava insieme con il fratello Luigi, detto "BIGIO", anch'egli ospite della nostra Struttura negli anni passati. Ora, Teresa trascorre le sue giornate alla casa di riposo di Pralboino, mantenendo lo spirito e la lucidità che l'hanno sempre accompagnata. La gioiosa ricorrenza per il centenario di nonna Teresa è stata preceduta, venerdì pomeriggio, dalla tradizionale "festa dei compleanni", organizzata dal gruppo di Animazione e con l'esecuzione di canti e balli su musiche eseguite da "I due samaritani". Nella mattinata di sabato, la sezione locale dello SPI-CGIL ha consegnato a Teresa un mazzo di rose e una pergamena con impressa la tessera del sindacato dei pensionati. Il sabato pomeriggio i familiari e i numerosi amici si sono stretti accanto a Teresa per rinnovare gli auguri in occasione della meta raggiunta e le hanno donato ben 100 rose bianche. Grazie al cortese interessamento di Maria Bodini, altra ospite della casa di riposo, e del figlio, infine, è stata consegnata alla centenaria una bellissima pergamena con gli auguri e la benezione papale di Benedetto XVI.

Festa compleanni - ottobre 2014

Come di consueto ad ottobre 2014 abbiamo festeggiato tutti gli Ospiti che hanno compiuto gli anni in quel periodo animando la giornata con canti e balli.